“Batosta meritata”: Emanuele Filiberto, la confessione sul tradimento. Il suo dramma

Emanuele Filiberto ha scioccato con la sua dichiarazione. Il tradimento ha alzato un muro ma non si è difeso. La verità sarebbe venuta alla luce e il dopo era impossibile da deviare.

Emanuele Filiberto tradimento moglie
Emanuele Filiberto principe (foto da instagram -Glispioni.it)

Una presa di posizione certa per Emanuele Filiberto. L’aver tradito è stato preso con una giusta consapevolezza. L’unione si è tinta del colore di una passione extraconiugale e la conseguenza era già dettata.

Il bellissimo principe di Savoia dichiara di essere un uomo onesto e di non dire bugie. Gli crediamo visto che ha gridato ai sette venti un episodio della sua vita così intimo. Sposato e padre vive in Italia da tempo.

La sua famiglia era stata relegata lontano dalla penisola, avevano disonorato l’Italia e si erano rifugiati in Svizzera. Poi finalmente il ritorno festeggiato a suon di fanfare. Dichiara a tal proposito:

Emanuele Filiberto ammette il tradimento. Un periodo da dimenticare e una crisi già messa sulla difensiva

Emanuele Filiberto
Emanuele Filiberto e Clotilde Courau(foto da Instagram -Glispioni.it)

“È come se improvvisamente si fossero spalancate le porte della mia prigione dorata. Scoprivo finalmente la libertà. Il primo incontro fu con il Santo Padre, Giovanni Paolo II. Udienza indimenticabile, e lui un uomo straordinario. Abbiamo parlato di sci. Voleva conoscere tutti gli ultimi modelli e soprattutto dove sarei andato a sciare in Italia”.

Una gioia incontenibile soprattutto per l’erede di casa Savoia a cui era stata addebitata la stessa colpa dei padri. Un amore viscerale per il tricolore tanto da portare un inno a anche al Festival di Sanremo con l’amico Pupo.

Parla degli italiani come amici cari e la sua felicità è al colmo quando lo fermano per strada:

 È un modo molto familiare di rivolgersi a me e se dimostra che sono entrato nel cuore delle persone è vero che anche la gente è entrata nel mio cuore. Attraverso le trasmissioni televisive hanno potuto constatare che non c’è mai stato un filtro tra me e loro”.

Emanuele si è sempre presentato come un gentleman, uomo elegante, erudito ma anche mattacchione. Unico neo, forse una tresca straordinaria:

“Potrei aver tradito mia moglie, chi non lo ha fatto? Ma ho un grande rispetto per lei, è una grande donna e una grande mamma. Se mi ha dato delle sberle, me le sono meritate. Ma non mi sono mai difeso”.

Leggi anche –> Cecilia Rodriguez e Ignazio Moser, finalmente la verità: cosa è accaduto tra i due

Leggi anche –> “Vera fuoriclasse”, Sabrina Salerno le batte tutte: le ventenni mute – FOTO

Disarmante e soprattutto onesto. Un vero principe coraggioso che affronta tutto a testa alta con responsabilità.

Impostazioni privacy