“Telefono sotto controllo”: Mara Venier nel mirino dei vertici Rai. Situazione imbarazzante

Mara Venier ha il suo disappunto ma la responsabilità è dei piani alti. Un colpo basso per la presentatrice che ha dovuto fare buon viso a cattivo gioco.

Mara Venier conduttrice
Mara Venier(foto da Instagram)

Niente e nessuno può contro Mara Venier. La conduttrice ha troppa esperienza e personalità per cadere in qualche intoppo, ma la Rai è tutt’altra cosa e lei ha dovuto sottostare alle decisioni anche se controvoglia.

La bellissima presentatrice veneta è al timone di Domenica in da troppo tempo per capire quando è tempo di fare un passo indietro. Il caso ha voluto che ha dovuto mettere da parte il suo affetto per combaciarsi con la produzione del canale nazionale.

Un paio di telefonate per rimettere la situazione a posto anche se a malincuore. La dolcissima veneta non ha potuto che abbassare il capo nella decisione presa. Coinvolte le due teleimbonitrici più chiacchierate del piccolo schermo.

Mara Venier a malincuore accetta il “verdetto” dei vertici: Loro non possono proprio far parte delle ospitate

Wanna e Stefania Marchi
Wanna e Stefania Marchi(foto da Instagram)

Il fatto è questo; la Venier desiderava avere nel suo salotto domenicale proprio Wanna e la la figlia Stefania. Parliamo di due donne romagnole che hanno preso in giro spillando fior di quattrini gli italiani.

La vicenda risale a molti anni fa e dopo essere state scoperte hanno pagato il loro debito con la giustizia in carcere. La loro uscita è stata oggetto di varie ospitate dove hanno preso a difendersi a spada tesa dopo i tragici trattamenti con la reclusione.

Mara le voleva tanto nel suo programma ma i vertici l’hanno bloccata. Ne hanno svelato i retroscena proprio le due, madre e figlia. La prima chiamata è stata per invitarle, la seconda per disdire tutto:

“Ci sono rimasta malissimo della chiamata della Venier , in primis perché la conosciamo bene. Nessuno meglio di lei sa che persone siamo. Ci conosce e ci ha frequentato tanto. La conduttrice ci ha chiamato personalmente quando era mancato mio papà da poco.

LEGGI ANCHE –> Rai in lutto: morto il celebre giornalista del TG1. Il ricordo di un grande uomo

Abbiamo pianto insieme, mi ha detto: ‘Mi dispiace Stefania, dai un bacio alla mamma e parleremo di tuo papà. Faremo sentire agli italiani una parte di voi che non conoscono’”.

La confidenza ci sarebbe proprio sempre a quanto sottolineato da loro.