Bancomat novità in vista per Natale: quanto denaro si potrà prelevare a dicembre?

Bancomat variazioni nell’utilizzo del denaro a partire dal prossimo dicembre, come annunciato dal nuovo Governo.

Bancomat denaro
Bancomat ( foto da Pixaby)

Non appena eletto, il nuovo governo ha annunciato immediatamente di voler modificare il limite contanti che vige in Italia. Molto spesso infatti le diverse istituzioni che si sono susseguiti in Italia hanno trattato questo argomento che è stato da sempre molto dibattuto.

Il motivo della controversia è dovuto dal legame tra i contanti e l’evasione fiscale, che è una delle principali problematiche economiche del nostro Paese. L’ex governo, così come altri prima di lui, hanno presupposto che limitando la circolazione del denaro contante, ci sarebbe stata una minore frode al fisco e una conseguente diminuzione di inflazione.

Le recenti previsioni fanno addirittura ipotizzare che gli italiani potranno prelevare dal bancomat anche fino a 5 mila euro al mese. Invece la situazione per il mese di dicembre sarà diversa e vediamo come hanno varato le decisione i piani alti.

Bancomat denaro contante da prelevare a dicembre, le nuove disposizioni parlano chiaro e non ammettono infrazioni

Bancomat prelievo
Bancomat (foto da Pixaby)

Il Natale è alle porte e la tradizione vuole che ci siano gli scambi di regali. Una bella abitudine che forse quest’anno non entusiasmerà tanto. Chi invece ci tiene e non fa conto della fine del mese per una volta dovrà attenersi scrupolosamente a quanto deciso.

Nel periodo di dicembre ci sarà una fase intermedia tra l’attuale regola sul limite contanti, ottenuta dal precedente governo e l’obiettivo che il nuovo governo vuole raggiungere.
Attualmente il limite mensile è di 1000 euro.

Nel periodo di Natale raggiungerà i 2000 euro. In questo modo gli italiani potranno vivere più serenamente le vacanze di Natale e accedere ai propri conti in modo più flessibile.
Naturalmente il nuovo limite contanti non toglie che l’Agenzia delle Entrate possa effettuare un controllo anti-evasione.

L’accortezza è quella di rimanere entro il limite deciso per non incappare in qualche vicenda giudiziaria. L’evasione fiscale non ha mai un freno ma questa volta il governo vuole proprio tirargli un brutto sgambetto.

LEGGI ANCHE–>Non fai lo shampoo per 7 giorni? Le conseguenze sono sconcertanti

LEGGI ANCHE–>Fiorello, vi siete mai chiesti dove vive l’attore? E’ una reggia extra lusso

Il limite fissato a 2000 euro si riferisce non solo al ritiro di contanti al bancomat, ma anche agli scambi, alle vendite, alle donazioni, ai prestiti e a qualsiasi tipo di passaggio di denaro contante.

Impostazioni privacy