San Silvestro al cenone da Cracco? Accordatevi con la banca: il conto è salatissimo

Si sa lui è Carlo Cracco, il menù proposto per l’ultimo giorno del 2022 presenta un prezzo esorbitante. Andiamo a curiosare nella cucina del famoso cuoco “burbero” di Masterchef.

Carlo Cracco chef
Carlo Cracco (foto da Instagram -glispioni)

Arriva arriva, mancano davvero poche ore alla notte di San Silvestro. Come di consueto ci si prepara per accogliere tra mille festeggiamenti il nuovo anno, che starà mai combinando il noto chef  Carlo Cracco nella sua cucina?

Il famoso gourmet dallo sguardo torbido che fa paura anche i morti viventi della notte di Halloween ha rifinito il menù megagalattico che presenterà al suo ristorante. Il locale è sito a Milano in pieno centro e si chiama “La Galleria“.

Carlo Cracco ha ultimato la lista delle gustose pietanze e di certo adesso i fornelli del suo rinomato ristorante sono già tutti accesi per regalare agli ospiti una cena indimenticabile. Vediamo nel dettaglio cosa ha preparato di buono.

Carlo Cracco è un esperto in cucina e il portafoglio lo sa, il menù di San Silvestro e il prezzo finale per l’ultimo dell’anno alla sua tavola

Carlo Cracco e il cenone
Carlo Cracco (foto da Instagram -glispioni.it)

Ma cosa ha in serbo di così eclatante il menu del cenone di Capodanno di Cracco? Abbiamo sbirciato sul sito e come sempre si parte con gli antipasti. Lo chef inizia con un’insalata russa caramellata al tartufo bianco, ostrica «Vert» alla brace con mela cotogna, bernese alla curcuma e yuzu e coda d’astice a vapore, kiwi, avocado e coriandolo.

Nomi che non di certo ritroviamo tutti i giorni nella nostra spesa ma che gli esperti sicuro conoscono. Per primo abbiamo risotto allo zafferano condito con caviale e oro e riso mantecato all’aringa, cavolo rapa e cioccolato amaro.

Miscelare il dolce al salato è solo capacità sua, certo che di estro ne ha da vendere…e infatti si vende bene. Per secondo cappone farcito in insalata, melagrana e mascarpone e salmerino delle Alpi in crosta di sfoglia, tartufo nero e bietole.

Per il dessert leggera alla vaniglia, marroni canditi e cioccolato, e un vassoio di piccola pasticceria. Di sicuro tutta la realizzazione ha richiesto l’impiego di materie prime di qualità. Quanto costa? Tenetevi forti

LEGGI ANCHE–>“La Matadora di Dubai”, Elettra Lamborghini rosso piccante. Con un davanzale così… Tanta roba – FOTO

LEGGI ANCHE–>Romina Power, così non l’avete mai vista: il nuovo look spiazza i fan – FOTIl

Menù stellato per tutte le tasche o quasi, il Natale ha portato la mano sul cuore agli chef d’autore visto che anche molti colleghi hanno optato per un prezzo alla portata di tutti: 500euro a testa.

Il vino è a parte, chi lo vuole sborsa quasi la metà del conto….e volevamo dire…