Romina Power, spunta un retroscena clamoroso su Ylenia: non avrebbe dovuto farlo

Romina Power torna a parlare della scomparsa della figlia, Ylenia. Il retroscena su un gesto che non avrebbe dovuto fare mai e poi mai.

Romina Power retroscena Ylenia non farlo
Ylenia Carrisi e Romina Power (Instagram)

La scomparsa di Ylenia dalla famiglia Carrisi ha scosso l’intero ambiente, conducendo entrambi i genitori ad un’irreparabile separazione.

Romina Power a differenza di Al Bano che ha sempre creduto morta la figlia, annegata nel fiume che bagna la città di New Orelans, ivi era stata intercettata l’ultima volta, ha sempre creduto e sperato che le cose non fossero andate mai in questa direzione.

A tal proposito, come di consueto accade ogni anno da quando non è più presente in casa, mamma, Romina le dedica speciali attenzioni, condividendo foto e videoclip di quando erano felici e abbracciati.

Del resto, l’artista italo-statunitense non si è quasi mai sbottonata sui particolari che hanno riguardato la scomparsa di Ylenia.

Probabilmente la parentesi dell’ultima ora, con l’uscita allo scoperto dell’artista su un clamoroso retroscena sulla figlia rappresenta un vero e proprio punto di svolta nella vicenda più triste di casa Carrisi

Romina Power svela i dettagli sulla scomparsa della figlia e ciò che non avrebbe mai dovuto fare

Romina Power retroscena Ylenia non farlo
Ylenia Carrisi e Romina Power (Instagram)

Dal quel terribile 1994 sono trascorsi quasi ventinove anni, ma Romina Power non riesce proprio a mettersi il cuore in pace nel rinunciare ad una figlia che agli onori di cronaca non esiste più da un pezzo.

Tuttavia a differenza di Al Bano, l’ex moglie non ha perso quasi mai le speranze e nonostante il destino le sia stato avverso nei riguardi di Ylenia Carrisi, lei non smette mai di pensarla e credere che sia ancora viva.

Sappiate che non smetterò mai di cercarla” dichiara Romina che al di là di questo monito che vivrà per sempre nei suoi pensieri, non è mai uscita allo scoperto, eccetto in questa speciale intervista, sui dettagli che portarono Ylenia ad allontanarsi dalla famiglia natale.

In occasione di un’intervista al giornale di Walter Veltroni, Romina si è finalmente aperta a 360 gradi sul caso e ha rivelato alcuni particolari dal fiato corto che secondo lei non sarebbero dovuti accadere.

Si tratta del ritorno a New Orleans di Ylenia, che l’ultima volta in cui si fece sentire in famiglia era a telefono, in occasione del compleanno della nonna.

In quell’occasione, Ylenia Carrisi non palesava alcuna difficoltà o titubanza. Da quel giorno, però Ylenia fece sparire le sue tracce.

Romina durante l’intervista ha cercato di collegare gli eventi che circondavano la primogenita al momento dello smarrimento. E a tal proposito cercava di comprendere (senza possibilità di dialogo) cosa stesse accadendo nei pensieri della primogenita, a quei tempi, alle prese con le consuete difficoltà di crescita e maturità femminili, legate alle scelte di vita, a cui va ad aggiungersi il presunto tradimento del fidanzato.

LEGGI ANCHE–>Amici, uno degli allievi sta male: già avvertita Maria De Filippi

Leggi anche –> Mercoledì Addams, chi è la protagonista Jenna Ortega: numeri da star del cinema

Da qui sarebbe nata l’idea (errata per mamma Romina) nella mente (intelligente, colta e altrettanto scaltra) di Ylenia, di evadere da tutto e tutti e ritornare quel Capodanno a New Orleans per rifarsi da sola, una nuova vita.