Al via i saldi invernali: date e durate del periodo della caccia alle occasioni

I saldi invernali scalpitano. Tra non molto il tempo dei buoni affari avranno inizio, la classifica delle date per ogni regione d’Italia.

Saldi invernali
Saldi(foto da Pixaby – glispioni.it)

Ci siamo quasi, tra non molto partiranno i saldi di invernali. Per il momento sono già pronte le date di ogni regione che per legge dovranno applicare gli sconti agli articoli che propongono.

E’ un periodo molto atteso per chi vuole concludere un buon affare; tante volte passiamo in rassegna le vetrine e ci innamoriamo di un capo e tante volte quello che ci ferma per acquistarlo è proprio un prezzo esoso.

Da poco si è concluso l’ennesimo Black Friday, il venerdì che permette di acquistare a prezzi ridotti la merce in offerta, sembra però che le vendite non abbiano toccato numeri eccezionali .

I saldi invernali sono prossimi, i giorni in cui partiranno per ogni regione della penisola

Saldi invernali
Saldi(foto da Pixaby – glispioni.it)

Chissà perché solo nei periodi di “abitudine”, quindi saldi invernali ed estivi, le persone si mobilitano a caccia di un buon affare. Anche qui è meglio prestare attenzione se non si vuole cadere in qualche trappola; meglio monitorare tempo prima articoli nei negozi per poi confrontarli con i prezzi durante il periodo dei saldi.

Vediamo nel dettaglio quando partiranno i saldi invernali per ogni regione:

nel Mezzogiorno i saldi partiranno dal 2 gennaio in Basilicata e Sicilia, niente sconti aggiuntivi per tutto il periodo. Calabria, Campania, Puglia, Molise e Sardegna invece l’avvio sarà per il 5 gennaio per 60 giorni a seguire.

Al Centro la stagione delle occasioni prenderà inizio sempre al 5 gennaio fino a metà marzo. Le regioni incluse sono: Toscana, Lazio, Umbria, Emilia Romagna, Marche e Abruzzo. Per tutti vale la stessa regola di non erogare ulteriori diminuzioni di prezzo.

Nel Nord si attesta la Lombardia regina della moda con i saldi invernali che partiranno prima dell’Epifania fino all’anticamera della primavera, si aggiungono il Veneto, il Friuli, il Piemonte, la Valle D’Aosta e la Liguria.

La Provincia Autonoma di Trento ha stabilito gli sconti per 60 giorni, con piena libertà dei commercianti di stabilire quando iniziare

Stilata la classifica delle regioni con annessa data e durata, non resta che attendere l’inizio della stagione del “buon raccolto”. Non mancheranno le occasioni ma anche tanta pazienza. Un buon affare è fiutato da tutti

LEGGI ANCHE–>Test: punto, virgola…cosa usi di più? Il simbolo scelto scopre i dubbi della tua vita

LEGGI ANCHE–>“Ho perso il mio…”: Vite al limite il tragico epilogo di Robert Buchel. Era ad un passo dalle nozze

Meglio prepararsi in tempo a delle file kilometriche nell’attesa di avere un posto in prima fila. Buona fortuna a chi è prode, anche qui ci vuole tanto coraggio.