“Ho perso il mio…”: Vite al limite il tragico epilogo di Robert Buchel. Era ad un passo dalle nozze

Vite al limite, il paziente Robert Buchel voleva andare a nozze con la fidanzata. Un percorso a ostacoli e una triste fine per il paziente.

Vite al limite programma
Vite al limite(foto da Instagram – glispioni.it)

Robert Buchel ha una storia devastante e il suo epilogo a Vite al limite ha messo fine ad una vita incorreggibile. Un programma particolare dove molti pazienti si riconoscono nella patologia e decidono di chiedere aiuto.

Le storie dei pazienti della clinica di Houston incuriosiscono molto i telespettatori. L’obesità è una malattia deleteria che coinvolge non solo chi ne è affetto ma anche chi sta intorno.  L’illustre dottor Younan Nowzaradan si prende a cuore la salute di chi arriva e si affida al suo team.

Tante volte abbiamo assistito alle confessioni dei pazienti che si apprestano a ricevere le cure della pregiata clinica. Gli obesi non hanno di certo una vita dorata; violenze, soprusi, bullismo, situazioni gravi che possono far sfociare nella bulimia

Vite al limite e il caso eclatante di Robert Buchel, una vita strappata al confine di un sogno mai realizzato

Robert Buchel e la fidanzata
Robert Buchel (foto da Instagram – glispioni.it)

La derisione per le persone che presentano un aumento di peso è spesso designato da battutine scorrette e grandi derisioni. Solo chi cade in questa trappola infernale conosce perfettamente la sofferenza di voler cambiare radicalmente ma di non essere sicuro di farcela.

Robert Buchel pesava all’incirca 400 kili quando decise di andare al cospetto del famoso chirurgo. Un caso eclatante quello del giovane 41enne. Una decisione presa per via della sua amatissima fidanzata, il loro sogno era quello di sposarsi.

Un primo tragitto dietetico portò il paziente a perdere ben 154 kili. Un record, Robert voleva assolutamente perdere peso. Desiderava questo per rifarsi presto di tutta la violenza subita nel corso della sua adolescenza.

Purtroppo dopo l’intervento si sono verificati dei cattivi presagi e l’obeso è stato colpito da un infarto.  Per lui la vita ha smesso di esistere. Era un ragazzo molto buono e per la troppa emotività si era buttato a capofitto sul cibo come valvola di sfogo.

LEGGI ANCHE–>“Morte atroce” Oggi è un altro giorno: Enzo Paolo turchi devastato dal lutto. Serena Bortone affranta

LEGGI ANCHE–>Royal, predetta anche la morte di Carlo III. Inquietudine a Palazzo

Kathryn è rimasta sola a piangere il suo adorato compagno senza poterlo sposare. Il desiderio di entrambi spezzato da un destino nefasto.

Impostazioni privacy