Royal, predetta anche la morte di Carlo III. Inquietudine a Palazzo

Royal, predetta anche la morte di Carlo III (non ancora salito al trono). Fu lo stesso per Elisabetta. Inquietudine a Palazzo.

Carlo III inquietudine
Carlo III (Foto da Instagram – glispioni.it)

Gli ultimi tre mesi – coincidenti con la scomparsa di Elisabetta II avvenuta l’8 settembre – sono stati estremamente complessi per la Royal Family. Gli equilibri a Palazzo non erano idilliaci e a complicare ulteriormente le cose ci hanno messo lo zampino Harry e Meghan.

Agli occhi di molti consiglieri del re, la coppia appare come una sorta di minaccia per la Corona. Non dimentichiamo, infatti, l’uscita imminente del libro del principe e la diffusione a macchia d’olio del documentario su Netflix.

C’è chi dice che il re voglia tendere un ramoscello d’ulivo, chi sostiene che sia molto deluso. Per lui non sembra esserci un momento di serenità, considerando le voci che circolano sul suo conto. Fu lo stesso anche per Elisabetta II.

Carlo III, sconvolgono le previsioni sulla sua dipartita

Carlo III inquietudine
Carlo III (Foto da Instagram – glispioni.it)

Stiamo parlando delle voci che circolano sul web circa la previsione della sua dipartita. Lo stesso accadde anche per la Regina, esattamente un mese prima del triste evento. Identificato con il nome di Logan Smith, sostiene di sapere la data effettiva della morte di Re Carlo III.

E’ toccata la stessa cosa anche al futuro sovrano del Regno Unito che è finito nelle grinfie del veggente. Smith – attraverso i suoi canali social – aveva condiviso la falsa notizia della Regina. I più attenti, però, si sono resi conti di un passaggio chiave in tutta questa losca faccenda.

Stiamo parlando di una specie di manomissione che avrebbe aiutato Logan Smith a rendere tutto più veritiero. Per Re Carlo non è stato da meno ed ha indicato con il 28 marzo 2026 la data della sua dipartita (all’età di 78 anni). Decisamente molto inquietante!

LEGGI ANCHE –> Charlene di Monaco incinta, arrivano conferme. Gli indizi parlano chiaro

LEGGI ANCHE –> Ricoperta di escrementi: Meghan Markle choc, parole vergognose. Si è andati oltre

Oggi a Palazzo non sembrano essere queste le preoccupazioni, però. Il re è impegnato nel dare un volto nuovo alla monarchia e nel tentare di appianare le cose con il figlio Harry. Inoltre manca davvero poco alla sua incoronazione che avverrà il prossimo 6 maggio!