“Il web mi ha ucciso”: Storie Italiane, Eleonora Daniele non trattiene la rabbia

Una circostanza che ha molto colpito Eleonora Daniele. Lo studio di Storie Italiane è solidale con la conduttrice e l’ospite speciale di oggi.

Storie Italiane la conduttrice
Storie Italiane(screen diretta)

Si parla spesso di haters e leoni da tastiera. A Storie Italiane un fatto che ha perseguitato l’ospite speciale da quando è venuta alla ribalta. Un cognome difficile da sopportare ed Eleonora Daniele supporta la giovane artista.

Spesso i commenti sul web sono molto incisivi sulla vita quotidiana, figurarsi se si tratta di una figlia d’arte che porta impresso nella memoria degli italiani un successo che ancora non conosce tramonti.

La bravissima conduttrice elogia il carattere tenace della bravissima trapper definendola proprio un talento come il padre famoso. Una ragazza che ha portato avanti comunque la sua passione per la musica ereditata dal noto genitore.

Storie Italiane denuncia il web per delle frasi tremende sulla povera artista. La sua colpa è essere figlia d’arte

Jasmine Carrisi figlia d'arte
Jasmine Carrisi(foto da Instagram)

Jasmine Carrisi avanza negli studi di Storie Italiane. Una ragazza dolcissima, con grandi capacità musicali figlia di Albano e Loredana Lecciso. Ha avuto un’educazione normale di vita quotidiana nonostante la provenienza d’elite.

La bellissima artista ha confessato che praticamente il web l’ha uccisa con le mille offese sul suo aspetto. Tutti a definirla rifatta, incapace, viziata. Non capisce perchè tutti questi insulti gratuiti quando è una persona anche riservata.

Eleonora Daniele guarda dritto la telecamera e ingiuria contro gli hater rei di non aver capito proprio niente della meravigliosa ventenne che hanno davanti. Jasmine è molto simpatica e semplice.

Non è colpa sua se è figlia del cantante di Cellino San Marco. Ha dimostrato indubbie qualità canore anche nel format The Voice dove con il padre aveva  il ruolo di giudice. E’ stata bravissima e in tanti lo hanno capito.

La Carrisi parla della sua infanzia e del rapporto con le sorelle della prima moglie di Al Bano. E’ ben voluta da tutti anche da Yari. Ricorda anche di Ylenia solo dalle foto e ammette che le sarebbe tanto piaciuto conoscerla.

LEGGI ANCHE –> “Una forma di malattia”: Maurizio Costanzo spiazza con l’annuncio. Va avanti da t

Sui leoni da tastiera non ha parole cattive o di rimprovero. Non è da lei prendersela con gli altri se vivono di confronti e frustrazioni. Jasmine ha dato una grande lezione agli hater confermando il suo volere andare avanti sempre e comunque.
Impostazioni privacy