Storie Italiane, l’addio straziante in diretta: Eleonora Daniele in lacrime

Un lungo applauso a Storie Italiane per la scomparsa improvvisa dell’uomo d’onore che ha dato prova di tanto coraggio nell’affrontare la vita.

Storie Italiane la conduttrice
Storie Italiane(screen diretta)

Se n’è andato così silenziosamente eppure la sua fama ha fatto un rumore assordante. Negli studi di Storie Italiane l’aria si intristisce quando appare il suo volto sullo schermo. Eleonora Daniele appare davvero devastata.

Il motivo è chiaro a tutti, il grande campione del calcio è scomparso a soli 53 anni lasciando senza parole tutti. Era una persona che si era fatta conoscere per la sua grande abilità nei campi da calcio.

Solo da imitare! Ligio, professionale, compagnone. Sinisa era tutto questo ed altro. Una famiglia numerosa e una moglie dedita. Il grande campione dava solo esempi di positività nella vita privata e professionale

Storie Italiane omaggia il bravissimo calciatore e uomo rigoroso. Il suo amore per la famiglia e per il calcio un esempio indelebile

Storie Italiane lo studio
Storie Italiane(screen diretta)

In studio tutti hanno parole di bontà per Mihailovic, il grande difensore serbo si è aggiudicato un posto in prima fila sono per le sue indubbie capacità calcistiche. Amava il pallone più di ogni altra cosa.

Padre affettuoso e marito ammirevole, in una sua intervista parlò della scoperta del tumore. Il 13 luglio 2019 dichiarò il male che lo aveva colpito lasciando tutti di stucco per la calma con cui lo enunciò.

In una conferenza stampa disse di aver contratto una forma di leucemia mieloide acuta per la quale decise di sottoporsi a cure all’ospedale Sant’Orsola di Bologna. Si sottopose anche ad un trapianto di midollo osseo.

Dapprima sembrava che tutto andasse liscio e contrasse anche il covid. Purtroppo negli ultimi tempi era peggiorato. I funerali in diretta da Storie Italiane hanno fatto la panoramica sulle tante persone arrivate per esprimere il proprio cordoglio.

Alle 11:00 c’è stata la celebrazione religiosa nella basilica di Santa Maria degli Angeli e dei Martiri. Mancini, uno dei suoi migliori amici era distrutto dalla perdita del suo caro amico e collaboratore.

LEGGIA ANCHE–>Valentina Vignali lotta senza tregua contro il male: le parole che hanno colpito il web

LEGGI ANCHE –> Silvia Toffanin affranta dal dolore: una notizia terribile per la conduttrice

Se ne va un padre che ha cresciuto sei figli tra tanti sacrifici e punte di orgoglio. Un destino nefasto per chi come lui aveva ancora tanto da dire e da mostrare al mondo e non solo sportivo.

Impostazioni privacy