Stiratura impeccabile con il metodo delle nonne: funziona senza spreco di energia

La stiratura è perfetta se si tengono in mente i consigli dei nostri avi. Fai in questa maniera e risparmi tempo, fatica e… bolletta.

Stiratura camicie
Stiratura camicie(foto da Instagram)

E’ una delle faccende che richiede più concentrazione e pazienza, la stiratura non è un’azione che piace molto alle massaie di casa. Quando si è sommerse dal lavoro fermarsi e procedere a togliere pieghe e grinze può essere deleterio.

Le camicie sono tra gli indumenti che esigono massima professionalità visto che sono composte da un tessuto molto leggero. Ogni piccola sforatura si nota a colpo d’occhio e quindi bisogna mettere olio di gomito e impegnarsi.

Come facevano le nostre nonne a distribuirsi questa fatica durante il giorno? semplice. Avevano i loro metodi e non certo esisteva un ferro comodo e preciso come quelli oggi presentati dalle marche più note

Stiratura perfetta senza l’impiego del ferro. Il metodo infallibile tramandato dalle nonne, rimette le camicie in sesto in un battibaleno

Camicie stiratura perfetta
Camicie (foto da Pixaby)

Gli utensili per la stiratura sono molto facili e maneggevoli. Il loro uso non affatica più di tanto ma il tempo impiegato è quasi quello di sempre. I ferri oggi in commercio sono ultra pratici con un unico neo.

Funzionano solo se si immette la presa di corrente e quindi consumano. Per affrontare questo inconveniente si può usare un escamotage che prendevano in considerazioni i nostri avi.

Sono dei piccoli accorgimenti che possono risolvere il tempo impiegato per la stiratura dei nostri capi e soprattutto delle camicie. Non sarà perfetto il risultato ma si avvicina. Vediamo nel dettaglio quali sono.

Prendiamo una camicia lavata, poniamola su una gruccia e appendiamola nei pressi di un termosifone. Verrà generato il vapore che liscerà tutte le pieghe. La stessa risoluzione si avrà anche se poniamo i capi nel bagno vicino al vapore della doccia.

La tecnica del burrito permette di arrotolare con cura l’indumento e metterlo sotto un peso per un’ora, chi usa questa tecnica promette risultati soddisfacenti. Infine un buon metodo è quello di anticipare l’eliminazione delle grinze.

LEGGI ANCHE–>Test, i lupi “ti raccontano”: scegli il tuo e immergiti nel mistero del tuo essere

LEGGI ANCHE–>Veronica Lario, l’ex di Berlusconi in giro per le strade milanesi: irriconoscibile

Dopo aver steso il bucato sulla corda o sulle grucce, è bene lisciare con il palmo delle mani lungo la stoffa che determina le maniche, il dorso e il davanti delle camicie. L’asciugatura all’aria aperta completerà il sistema