“Mi dimetto”: bufera a Buckingham Palace. Con Elisabetta non sarebbe accaduto

“Mi dimetto”: bufera a Buckingham Palace. Con Elisabetta II non sarebbe accaduto. Un fatto a dir poco increscioso. 

Elisabetta bufera a Buckingham Palace
Elisabetta II (Foto da Facebook)

Si respira un’aria davvero molto tesa a Buckingham Palace: da quando è venuto a mancare la regina Elisabetta II le cose non sembrano andare per il verso giusto. Il primogenito Carlo è salito al trono, ma sta affrontando il tutto con estrema difficoltà e lentezza.

Si è reso necessario, infatti, l’intervento sia di William sia di Kate che si sono rivelati essere di fondamentale importanza per l’andamento della monarchia. In particolar modo lady Middleton è una presenza cruciale di supporto sia per Carlo che per Camilla.

Ma non è tutto, perché a preoccupare la monarchia è anche il libro di prossima uscita del principe Harry che potrebbe essere visto come il seme della discordia tra lui e il resto della famiglia. Per non parlare poi dell’increscioso episodio avvenuto proprio nelle ultime ore.

Episodio disdicevole a Buckingham Palace: la regina Elisabetta sarebbe rimasta inorridita

Elisabetta bufera a Buckingham Palace
Lady Hussey (Foto da Instagram)

Nelle ultime ore si è registrato un episodio davvero vergognoso per la famiglia reale inglese. Sembrerebbe, infatti, che durante un impegno ufficiale con Sista Space e la sua fondatrice, Ngozi Fulani, uno dei membri dello staff di Buckingham Palace avrebbe davvero oltrepassato il limite.

Si sta parlando, infatti, della dama di compagnia della regina che ha scambiato alcune parole con l’organizzatrice dell’evento, una donna di colore. Fin qui tutto normale se non fosse che le avesse chiesto ripetutamente quali fossero le sue origini, sembrando alquanto perplessa delle risposte della donna.

Ngozi Fulani è inglese a tutti gli effetti. Purtroppo l’episodio non è passato in sordina e il tutto è stato ripreso da Twitter e condiviso in ogni dove. Ragion per cui a Palazzo si è dovuto correre necessariamente ai ripari con delle scuse ufficiali per quanto accaduto. La regina non avrebbe mai permesso tale leggerezza.

LEGGI ANCHE –> Royal, Re Carlo III e quel parente venuto fuori solo adesso: stupore a Palazzo

LEGGI ANCHE –> Già tutta rifatta, Chanel Totti non ci sta: la risposta alle accuse stupisce

Inoltre sebbene il nome non sia stato reso ufficiale, la protagonista di questo increscioso gesto è lady Hussey – dama di compagnia della regina che ha lasciato Palazzo e presentato le sue dimissioni.