Bufera La7, lavoratori contro Myrta Merlino: il pesante comunicato

Una vera e propria bomba quella scoppiata a La7 in queste ore: la celebre conduttrice Myrta Merlino, al timone da anni del programma L’aria che tira, è finita al centro di forti polemiche che mettono in discussione il suo operato. C’è un comunicato duro nei suoi confronti. Cosa accadrà adesso?

polemiche myrta merlino
Myrta Merlino (da Instagram)

Aria di bufera più che “L’aria che tira” a La7. Al centro delle polemiche sarebbe finita nelle ultime ore la celebre conduttrice e giornalista Myrta Merlino. Secondo voci, ancora del tutto da confermare, alcuni lavoratori avrebbero preso di mira la 53enne napoletana, che si sarebbe “macchiata” di alcuni atteggiamenti a dir poco ostili sul posto di lavoro. La compagna di Marco Tardelli non si è ancora espressa.

A parlare al momento c’è un comunicato sindacale a favore dei lavoratori della televisione privata, che chiede chiarimenti in merito a delle situazioni poco piacevoli che la Merlino porterebbe avanti da tempo. Si parla di pressioni e decisioni nella conferma o meno di lavoratori, che non riuscirebbero più a tollerare i suoi comportamenti.

L’aria che tira è uno dei programmi più seguiti nella fascia mattutina di La7. Un approfondimento quotidiano sui fatti più importanti del giorno, dalla politica agli aspetti di attualità e cronaca. Insomma, sono milioni gli italiani che guardano il programma della Merlino e che ne apprezzano i contenuti, anche grazie alla presenza di tanti ospiti in studio o in collegamento.

Myrta Merlino, quante polemiche: adesso rischia davvero tanto. La situazione

polemiche myrta merlino
Myrta Merlino (da Instagram)

A far discutere ci sarebbe quindi un atteggiamento ostile di Myrta Merlino nei confronti di alcuni suoi collaboratori. La conferma arriva dal comunicato sindacale che la mette sotto accusa, tanto che adesso si attende da un lato la sua risposta ma anche si cerca di capire quale sia la posizione dell’azienda nei suoi confronti. Ore di attesa, con la speranza che si possa arrivare ad un chiarimento.

Leggi anche –> Rosalinda Celentano, la reazione dei genitori alla dichiarata omosessualità

A rincarare la dose sulla vicenda c’è Dagospia di Roberto D’Agostino che, pur prendendo le distanze dai fatti, racconta di presunte pressioni che la giornalista e conduttrice avrebbe esercitato nei confronti di uno o più lavoratori. Uno in particolare sarebbe stato messo in cattiva luce tanto che sembra adesso in bilico la sua conferma in azienda.

Leggi anche –> Ludovica Valli incinta, l’incubo più grande: “Voglio tornare a casa!”

In altri casi ci sarebbero altre accuse da verificare, che Dagospia racconta. In primo luogo sotto accusa ci sarebbero gli “ordini” a svolgere mansioni fuori competenza. Come quelle personali della conduttrice. Inoltre la Merlino arriverebbe in studio solo in prossimità dell’inizio del programma, costringendo tutti i collaboratori a lavorare sotto pressione per arrivare in tempo alla diretta.

Impostazioni privacy