“Concorrente paralizzato”: Ciao Darwin, arriva la sentenza per Bonolis e Laurenti

Un concorrente rimasto paralizzato dopo la prova: dramma sfiorato a Ciao Darwin. Un momento delicato per la coppia Bonolis Laurenti. I dettagli di una vicenda che ha colpito tutti. 

sentenza ciao darwin
Paolo Bonolis e Luca Laurenti (da YouTube)

Un brutto incidente durante le prove di Ciao Darwin ha scosso il pubblico ed i presenti in studio. Un evento raro che mai prima di oggi era capitato ad un concorrente del celebre show condotto da Paolo Bonolis con l’aiuto della sua storica spalla Luca Laurenti. Andiamo a scoprire nello specifico cosa è successo ed il danno procurato al concorrente. Scoprendo anche la decisione del Tribunale.

Che proprio nella giornata di oggi si è espresso sull’accaduto. Ricordiamo che Ciao Darwin resta uno dei programmi più riusciti della coppia Bonolis Laurenti. Proprio per il successo riscontrato negli anni ed i numeri raccolti, Mediaset pare puntare davvero forte sulla trasmissione, che riserva sempre novità che il pubblico gradisce in modo particolare.

Soprattutto quello maschile in quanto si ha spesso la possibilità di apprezzare bellezze rare. Programma che è diventato spesso trampolino di lancio proprio per questi personaggi. Su tutti ricordiamo Paola Di Benedetto che nelle passate edizioni ha ricoperto il ruolo forse più ambito del programma: quello di Madre Natura.

Ciao Darwin, arriva la sentenza per Paolo Bonolis e Luca Laurenti

sentenza ciao darwin
Paolo Bonolis e Luca Laurenti (da YouTube)

Poche ore fa è arrivato il verdetto di primo grado su un incidente accorso ad un concorrente di Ciao Darwin durante delle prove. Purtroppo Gabriele Marchetti nel 2019 – oggi ha 57 anni – ebbe delle conseguenze pesanti dopo quell’esibizione rimanendo tetraplegico. Da quel momento è nata una battaglia legale tra il concorrente e l’azienda che si è difesa in sede giudiziaria.

Leggi anche –> Ludovica Valli incinta, l’incubo più grande: “Voglio tornare a casa!”

Ma adesso è arrivato il verdetto: il giudice al termine della camera di consiglio ha pronunciato l’assoluzione delle persone coinvolte (tecnici responsabili delle attrezzature e personale di studio) perché il fatto non sussiste. In prima istanza gli accusati erano stati rinviati a giudizio con accuse pesanti di lesioni personali e violazioni che riguardano la sicurezza sul lavoro.

Leggi anche –> Royal, si teme il peggio: Harry potrebbe non essere il figlio di Carlo III

Nello specifico si ricorda che nel giorno 17 aprile del 2019 durante le registrazioni della puntata si registrò un incidente abbastanza serio. La caduta rovinosa nell’esibizione del gioco dei rulli, con conseguenze serie per il concorrente. Per lui due vertebre schiacciate e una lesione al midollo. Ma al momento la corte ha deciso in primo grado di assolvere gli imputati.