“Ho versato tante lacrime”: Tina Cipollari racconta il suo dramma

Tina Cipollari ha emozionato tutti i suoi fan con una confessione che in pochi si aspettavano: la celebre opinionista ha sofferto parecchio in passato, lasciando ferite ancora aperte. Un vero dramma. 

Tina Cipollari il mio più grande dolore
Tina Cipollari (da Instagram)

Tina Cipollari in una recente intervista con il settimanale Nuovo ha voluto raccontare un dramma atroce che ha vissuto in passato. Di solito l’opinionista si è sempre mostrata molto forte e determinata. In tutti questi anni nel programma di Uomini e Donne condotto da Maria De Filippi l’abbiamo sempre vista come una guerriera.

Durante l’intervista Tina ha proprio espresso la forte stima e riconoscenza verso la De Filippi e il marito Maurizio Costanzo. E’ proprio grazie ai due pilastri di Canale 5 che l’opinionista ha esordito nel mondo dello spettacolo. Inizialmente ha esordito come corteggiatrice del trono over per poi diventare per volere della padrona di casa opinionista.

E’ dal 2001 che la vamp è un personaggio fondamentale per il programma di Uomini e Donne. Ma non solo, Tina già nel 2002 è stata voluta da Costanzo nel celebre programma domenicale “Buona Domenica”. Inoltre dopo il successo dei primi anni la vamp più amata della televisione ha partecipato al reality show Il Ristorante condotto da Antonella Clerici.

Ma quale è stato il dramma di Tina Cipollari? Una confessione choc

Tina Cipollari il mio più grande dolore
Tina Cipollari (da Instagram)

Durante l’intervista si è parlato molto del suo libro Piume di Struzzo pubblicato poche settimane fa. E proprio in riferimento alla sua autobiografia che Tina si è raccontata a cuore aperto. Mai l’avevamo vista così emozionata e scossa da alcuni ricordi spiacevoli che ha vissuto prima di diventare famosa. E’ accaduto qualche anno fa.

Leggi anche –> Uomini e Donne, si accascia a terra e perde i sensi: Maria costretta a intervenire

In effetti la vamp ha spiegato come mai aveva deciso di scrivere un’autobiografia: “Ho voluto raccontare i 30 prima del mio esordio in Tv e per me è stato terapeutico. Non avrei mai pensato di versare tante lacrime mentre scrivevo”. Poi il giornalista le ha chiesto collegandosi ad alcuni passaggi del libro, se credeva nelle favole.

Leggi anche –> Tu si que vales chiude i battenti: il nuovo programma Mediaset nel sabato sera

L’opinionista ha risposto che i principi esistono solo nelle favole. Ma ha anche aggiunto come ha raccontato nel suo libro che “L’unica mia vera favola è stato Antonio. Un uomo che se ne è andato stroncato da un brutto male”. Per l’opinionista non è stato facile raccontare questo grande dolore che ancora oggi la fa emozionare.