“Vivo con mille euro al mese”: dramma Irene Pivetti, una vita distrutta

In una recente intervista Irene Pivetti ha raccontato il suo dramma: una situazione economica insostenibile per l’ex Presidente della Camera. 

Il dramma di Irene Pivetti
Irene Pivetti (da Instagram)

Irene Pivetti, ex Presidente della Camera, nel 2020 durante la pandemia Covid-19 è stata indagata per evasione fiscale dalla Guardia di Finanza. Un momento molto delicato per lei, finita al centro delle attenzioni per la questione mascherine. A causa di queste indagini ancora aperte ha subito un sequestro di 3.5milioni di euro.

La parlamentare ha iniziato la sua carriera in politica dal 1990 al 1994 come responsabile della nelle fila della Lega Lombarda. Nel 1992 e anche nel 94 è stata eletta deputata alla Camera nella lista dello stesso partito. Inoltre all’età di 31 anni è stata la seconda donna ad essere eletta presidente della Camera. Una carriera politica luminosa davanti a se.

Al momento però sembra che l’ex Presidente della Camera non se la stia passando molto bene. In un’intervista infatti ha dichiarato di aver perso tutti i suoi averi. Tutto quello che possedeva gli è stato sequestrato a causa delle indagine pendenti sul suo conto, e che attendono ancora una conclusione. Una situazione davvero complicata per lei.

“Vado in dormitorio”: Irene Pivetti, situazione insostenibile

Il dramma di Irene Pivetti
Irene Pivetti (da Instagram)

Nell’intervista rilasciata a Gente, Irene Pivetti si è aperta, mostrando le sue fragilità e le sue paure per il momento difficile che sta vivendo. Ha approfittato per raccontare la sua nuova vita che in pochi avrebbero immaginato. Una serie di complicazioni l’hanno portata a perdere tutti i suoi averi. E adesso appare difficile andare avanti.

Leggi anche –> Temptation Island, l’annuncio di Pier Silvio Berlusconi: “Ci sono novità…”

L’ex Presidente della Camera nell’intervista ha rivelato che pur trovandosi ancora nella situazione di indagata in ogni caso per legge si passa al sequestro dei beni delle società. Anche le banche pare le abbiano voltato le spalle, non potendola aiutare in nessun modo. E allora tutto precipita, con la vita che diventa all’improvviso difficile, anche nelle necessità primarie.

Leggi anche –> Il Principe Harry coinvolto in una rissa: “scandalo” per il Palazzo

Oggi Irene Pivetti all’età di 59 anni ha dovuto totalmente cambiare vita. Dal mese di ottobre scorso ha dichiarato di lavorare al coordinamento del ristorante Smack, una mensa sociale a Monza. Al momento, avendo come stipendio mille euro al mese, non può permettersi alberghi o residenze lussuose.

E per questo motivo adesso vive nel dormitorio dietro la mensa senza la possibilità di poter pagare un fitto e un auto.