C’è posta per te, interviene la polizia: Maria De Filippi è scossa. Cosa è successo

Momento di tensione e panico a C’è posta per te: Maria De Filippi si è trovata la polizia davanti. Cosa è accaduto di grave.

Maria De Filippi scossa c'è posta per te polizia
Maria De Filippi a C’è posta per te (Instagram)

A C’è posta per te stava per accadere l’irreparabile per la conduttrice, Maria De Filippi conduttrice del programma da ormai tanti anni a questa parte.

La madrina di Canale 5 ha sempre riservato tante sorprese durante le dirette del sabato sera, tra lacrime di commozione per incontri e incroci speciali tra i partecipanti e una vasta gamma di ospiti vip, dal ruolo determinante in queste storie.

A presidiare gli incontri tra il programma serale e il destinatario della lettera c’è un terzo incomodo, una postina modello che girovaga per le città, con la sua inseparabile bicicletta.

Si tratta di Chiara Carcano, influencer e appunto, postina di C’è posta per te, nonché braccio destro fidato nel contest, capitanato dalla De Filippi.

Proprio Chiara diverse puntate fa si rese protagonista di un episodio inusuale a C’è posta per te e che ha visto protagonista persino la polizia, con il suo intervento repentino

C’è posta per te, situazione al limite in diretta: c’è la polizia. L’aneddoto dal fiato corto

Maria De Filippi scossa c'è posta per te polizia
Chiara Carcano, postina di C’è posta per te (Instagram)

Il contest serale di Canale 5, C’è posta per te diretto e condotto da Maria De Filippi ha lasciato tutti i telespettatori della Mediaset a bocca aperta in seguito ad un episodio, registratosi nel passato.

La puntata scivolava via in maniera del tutto regolare con la postina della trasmissione, Chiara Carcano nelle vesti di delegata a portare la lettera di invito al programma ad uno degli ospiti designati dagli addetti ai lavori.

Quando Chiara è arrivata a destinazione ha ricevuto tutt’altro che un caloroso benvenuto. Il destinatario del messaggio non ha preso affatto bene la visita della Carcano e ha immediatamente chiamato la polizia, accorsa sul posto in men che non si dica.

La postina fidata di Maria si è trovata così in un contesto inusuale e la preoccupazione sul volto della conduttrice è aumentata quasi al pari della ‘vittima’ che si è detta preoccupata di tali episodi che possono sì capitare ma devono essere gestiti senza farsi prendere dal panico.

LEGGI ANCHE –> Il Volo, sapete dove abitano i tre tenori? Una scoperta impensabile

LEGGI ANCHE –> Piera Maggio, accuse sul caso Denise Pipitone: “Si drogava…”. La replica della madre

In questo lavoro, la bellissima Chiara ci ha preso gusto e in memoria di quell’aneddoto infelice a C’è posta per te, ora cerca sempre di comportarsi in maniera esemplare e rispettosa nei riguardi dei destinatari delle lettere del programma.

Impostazioni privacy