Storie Italiane: Eleonora Daniele incontra un personaggio “chiave”

Storie Italiane figura in studio con un “vip” che ha segnato la storia poco tempo fa. I suoi provvedimenti hanno fatto molto discutere.

Eleonora Daniele conduttrice
Eleonora Daniele(foto da Instagram -glispioni.it)

Una gradita sorpresa negli studi di Storie Italiane. Oggi come inizio, la splendida conduttrice Eleonora Daniele ha voluto dare spazio ad un po’ di leggerezza prima di addentrarsi nei fatti di cronaca.

La puntata è partita con lieve ritardo rispetto al consueto. Infatti è stato mandato in onda il concerto di Natale dal Parlamento. E’ una costante che piace molto e anche stavolta i maestri musicisti hanno dato il loro meglio.

La bellissima presentatrice è seduta con accanto il suo ospite che molti riconosceranno. Durante la pandemia è stato uno dei protagonisti chiave, il suo modo di reagire alla crisi è stato criticato o applaudito a seconda dei cittadini.

Storie Italiane dà inizio alla puntata in maniera sorprendente. In studio il politico che ha fatto storcere il muso all’opinione pubblica

Luca Zaia governatore
Luca Zaia (screen diretta – glispioni)

L’ospite è Luca Zaia, governatore del Veneto e uomo politico molto conosciuto e anche temuto. L’illustre politico ha accettato l’invito della trasmissione di fare due chiacchiere sui momenti che stanno caratterizzando l’Europa.

Il presidente presenta innanzitutto il suo libro. Ha voluto con ironia ma anche con intelligenza misurare i tempi e il loro evolversi. Da quando è entrato nell’Istituzione ha portato le sue idee innovative.

C’è a chi piace e a chi no. Luca Zaia è un uomo tutto d’un pezzo innamorato della sua terra e dell’Italia intera. Vorrebbe che non ci fossero più tante divergenze politiche. Dichiara che ha tanti amici anche di contro partito.

Eleonora si mostra felice di averlo in studio. Chiacchierano come buoni amici e non spreca neanche un minuto visto che è un uomo che ha molto da fare. Ci tiene a portare avanti la sua politica ed è anche amato dai suoi conterranei.

A proposito della crisi dell’Est, Zaia sostiene il suo fermo no. Asserisce che una condizione del genere non dovrebbe mai esistere in nessun tempo. I privilegiati sono al sicuro mentre la società è a rischio di vita.

LEGGI ANCHE –> “Mi sono rotto il ca**o”: GF Vip, la decisione è presa. Non torna più sui suoi passi

LEGGI ANCHE –> Alessia Marcuzzi e il dettaglio che non conoscevi: lo teneva nascosto a tutti

Lascia lo studio con le sue pillole di saggezza augurando tanta serenità ai telespettatori. Lui continuerà a fare il suo dovere come si augura di vederlo fare a tutti.