“Lo hanno ammazzato”: Lando Buzzanca, scattano le gravi accuse. Ombre sulla sua morte

La morte di Lando Buzzanca origina ipotesi accusatorie di grande rilievo. La sua scomparsa è coperta da tante controversie

Lando Buzzanca attore
Lando Buzzanca(screen youtube)

Dopo tante parole al vento degli ultimi tempi, il grande attore Lando Buzzanca è scomparso nella sera di ieri. Troppe chiacchiere e altrettanti ombre sulla sua morte, qualcuno ha vociferato frasi pesanti sulla situazione in cui versava.

Il noto attore siciliano ha respirato aria cinematografica fin da piccolo, il padre era un proiezionista e lui era affascinato dal mondo della pellicola. Il suo ardore è tale da lasciare il liceo a soli 16 anni per intraprendere lo spettacolo.

Si trasferisce nel “continente” e a Roma porta avanti il suo sogno di divenire un attore di prestigio. Si mantiene con i lavori più umili ma grazie al suo carisma riesce a fare il debutto nel mondo patinato e un successo lo travolgerà a partire dagli anni ’60.

Lando Buzzanca e il mistero sulla sua morte. Troppe incongruenze hanno dato luogo a sospetti gravi

Lando Buzzanca attore
Lando Buzzanca (screen youtube)

Negli ultimi tempi il suo era diventato un caso. Purtroppo la salute di Lando non gli permetteva più di rimanere a casa e fu obbligato ad un ricovero al policlinico Gemelli di Roma. Era sposato con Francesca Della Valle.

Proprio la donna punta il dito su una probabile tresca che lo avrebbe portato in fin di vita. Buzzanca soffriva di demenza senile, aveva 87 anni e i suoi figli hanno surclassato la moglie prendendo tutte le decisioni sulla sua salute precaria.

La compagna è stata lungamente messa da parte dai familiari del noto attore di serie A. Lei stessa spiega che:

 “Sono disperata. Non so nulla. So la verità, lo hanno assassinato“.

A Francesca è stato impedito di stare vicino al proprio compagno, lei non avrebbe mai lasciato da solo il caro Lando con cui aveva trascorso momenti felici. I figli del camaleontico artista hanno fatto di tutto per allontanarla da lui.

Buzzanca era stato ridotto in una larva umana, abbandonato dai figli in una RSA dopo tante cadute e salute peggiorata. Ormai il caso era diventato di dominio pubblico ma i figli sostenevano che era riguardato.

LEGGI ANCHE–>“Sono andati oltre”: Emanuele Filiberto lapidario su Harry e Meghan. Parole al vetriolo

LEGGI ANCHE –> Mara Venier sotto accusa: le parole dure di Wanna Marchi

Se ne va il Merlo Maschio della commedia italiana tra voci deliranti e una carriera dorata che lo hanno fatto splendere nell’olimpo del cinema.