Serena Bortone provata dal lutto, un dolore sordo: “Ci hai fatto piangere”

La bravissima Serena Bortone devastata dalla sofferenza, un tema che l’ha colpita e le ha fatto capire il vero senso della vita.

Serena Bortone conduttrice
Serena Bortone(foto da Instagram)

Ci ha abituati ai vari colori della cronaca. Serena Bortone ha spesso messo in campo le sue emozioni nel programma di successo che entra quotidianamente nelle case degli affezionati utenti. Oggi è un altro giorno si è soffermato su un caso.

La bravissima giornalista è nota soprattutto per il suo sorriso e la sua solarità. Gode di grande stima nei corridoi Rai per via delle sue indubbie qualità. Alcuni programma da sempre portano la sua firma.

Al timone del suo format quotidiano, dà largo spazio ai personaggi che visitano il suo salotto. Molte volte non ha avuto remore di lasciarsi andare a delle piccole commozioni, fanno parte del suo carattere.

Serena Bortone non resiste e si lascia andare ad una grande commozione, il lutto l’ha colpita nel profondo

91enne aiutata dalla scrittrice
91enne (foto da Instagram)

Spesso nel suo studio ha ospitato Micol Beltrami scrittrice di successo. I suoi libri sono dei best seller e Serena è sempre grata di averla nel suo salotto per parlare della sua ultima fatica letteraria messa nero su bianco.

Qualche tempo fa scoprì che proprio l’artista passeggiando per le vie di Milano scorgeva spesso una donna anziana aggirarsi solitaria e triste per i navigli. Il cuore le si allargò e decise di prendersi cura della 91enne.

La portò in ospedale per farla curare e ha rivoluzionato la sua vita in un battibaleno. Con l’aiuto dei vigili del fuoco ha interdetto la sua casa fatiscente trasferendola in una confortevole casa di cura per anziani.

La vita della donna ha subito un drastico cambiamento e ha finito i suoi giorni in un tempio di decoro e dignità. Addirittura la scrittrice ha portato al mare la donna perché nella sua lunga vita non l’aveva mai visto dal vivo.

LEGGI ANCHE-“Non vedo l’ora”, Il Volo e l’annuncio più atteso dell’anno: sale l’ansia

Leggi anche –> Memo Remigi, licenziamento e ricovero in ospedale: un duro colpo. La verità

Micol, ci hai fatto piangere tutti – ha dichiarato la Bortone – perché non siamo più abituati ad entrare in contatto con l’altro, la tenerezza, invece quanto ci può donare. Questa è una bella storia di solidarietà e tenerezza, guardatevi intorno e parlate con le persone che incontrate che potrebbero regalarmi tanta empatia e condivisione.”

Quando il cuore comanda bisogna solo che ubbidirgli.