“Non lo accettavo”: Al Bano Carrisi, lo straziante ricordo di Ylenia. Dolore infinito

Al Bano Carrisi rompe il silenzio e svela i particolari dopo la dolorosa scomparsa della figlia, Ylenia. Ecco cosa è scattato in lui.

Al Bano Carrisi non accetta straziante ricordo
Al Bano Carrisi canta (Instagrm)

Mai come stavolta, l’artista pugliese, Al Bano Carrisi è finito al centro dei riflettori del gossip. Per il cantante non è di certo un periodo facile che attraversa a causa delle dicerie piuttosto insistenti sull’inaspettato intreccio d’amore tra la Spagna e L’Italia.

Patricia Donoso, avvocatessa iberica appare piuttosto determinata a dimostrare in pubblico che tra lui e l’artista pugliese ci sono stati precedenti sentimentali.

Come se non bastasse, il dito nella piaga è affondato ancor più con le accuse del presentatore della trasmissione “Salvame”, Kiko Hernandez sul risarcimento delle spese processuali per aver perso la causa in tribunale.

Ai due grattacapi del momento, inoltre nel cuore dell’artista abita ancora la profonda ferita per la scomparsa dolorosa della figlia, Ylenia. Al Bano ha voluto raccontare le sensazioni e le emozioni provate all’indomani di quel terribile  momento

Al Bano Carrisi torna a parlare della figlia scomparsa, Ylenia. Cosa è scattato in lui e come ha superato il momento

Al Bano Carrisi non accetta straziante ricordo
Al Bano Carrisi legge una lettera (Instagram)

L’artista di Cellino San Marco, meglio noto a tutti come Al Bano Carrisi ha rilasciato un’intervista piuttosto toccante in seguito alle emozioni e le sensazioni provate dopo l’atroce scomparsa della primogenita, Ylenia.

Il cantante spiega di non aver trovato un momento di pace dopo la bufera inaspettata, a cui è seguito l’abbandono dalla moglie, Romina Power e persino la perdita della fede.

Non riuscivo ad accettare quella situazione e superare quelle forche caudine…” commenta a freddo l’artista italiano, preso inevitabilmente da un giustificato sbandamento psicologico, come accadrebbe a qualsiasi genitore, costretto ad accettare la perdita del proprio figlio.

L’ex di Romina Power spiega di aver trovato solo dopo un lungo periodo di travaglio seguito a quello di riflessione, “la forza e il coraggio” di un padre, ancor più responsabile dei figli (rimanenti) e assicurarsi della loro sana crescita.

A tal proposito e pian piano sono riemersi anche gli altri valori compresa quella fede perduta e in seguito ritrovata grazie ad una convinzione in particolare: “Se a Dio hanno ucciso Gesù, non era giustificato per me non superare la tragedia per la scomparsa di Ylenia”.

LEGGI ANCHE –> Concorrente paralizzato: Ciao Darwin, arriva la sentenza per Bonolis e Laurenti

LEGGI ANCHE –> Incidente spaventoso: Un posto al sole, quell’invito si trasforma in tragedia

Su come sono andate le cose in futuro, poi lo sappiamo tutti come il rifarsi una nuova vita con Loredana Lecciso e ricucire i rapporti con Romina Power, ora più che mai amici distinti e inseparabili.