Mondo della politica in lutto: morto l’ex ministro dell’Interno

Lutto terribile per il mondo della politica italiana: è scomparso poche ore fa l’ex ministro dell’Interno. L’Italia piange un simbolo.

lutto politica
Morto Roberto Maroni (da YouTube)

Mondo della politica italiana in lutto: è morto poche ore fa l’ex ministro dell’Interno Roberto Maroni. Già presidente della Lombardia, aveva 67 anni. Una figura simbolo nella Lega, per anni anche presidente del gruppo parlamentare di questo partito. Dalle notizie che si apprendono in questi minuti, pare che Maroni lottava da tempo contro una grave malattia.

Notizia che ha fatto rapidamente il giro dei vari notiziari e dei media di tutto il mondo. Maroni è morto nella sua casa che si trova a Varese. Proprio in quella casa ha trascorso gli ultimi mesi della sua vita, a combattere contro una malattia che purtroppo non gli ha lasciato scampo. Un lutto terribile per la politica italiana. Dal 2021 si era ritirato a vita privata lasciando la politica.

Con lui si parla di uno dei fondatori, insieme ad Umberto Bossi, della Lega Nord, che nel corso degli anni è diventata Lega. Importante la sua carriera politica, di primissimo piano sempre all’interno del Carroccio. Oltre ad essere stato presidente della Lombardia, ha ricoperto per tre volte la carica di ministro. Poi è stato vicepremier e segretario federale della Lega.

Mondo della Politica in lutto: morto Roberto Maroni, il cordoglio dei colleghi

lutto politica
Morto Roberto Maroni (da YouTube)

Tutto il mondo della politica italiana in lutto. Grande emozione e cordoglio per la scomparsa di Roberto Maroni. La notizia della scomparsa dell’ex ministro dell’Interno è stata data dai familiari, confermando che alle 4.00 di stamattina c’è stata la grave perdita. Che ha colpito tutti gli italiani, oltre che i colleghi di Maroni.

Leggi anche –> Scontro tra auto e trattore: terribile incidente, un morto e tre feriti

Tanti i messaggi di cordoglio apparsi sui social in questi minuti. Da Twitter a Facebook passando per Instagram. Non solo colleghi di partito, tutto il mondo intero della classe politica italiana non ha voluto far mancare l’ultimo saluto ad un uomo simbolo della cosa pubblica del nostro paese.

Leggi anche –> Royal, quel dettaglio di re Carlo III non è passato inosservato. Stupore dei sudditi

In primo luogo su Twitter è arrivato il messaggio di Matteo Salvini, profondamente addolorato per la scomparsa di un collega ed un amico: “Grande segretario, super ministro, ottimo governatore, leghista sempre e per sempre. Buon vento Roberto”. Ma la lista dei messaggi è stata davvero infinita. Tra questi citiamo anche quello di Matteo Renzi, scosso dalla notizia della scomparsa del collega.