“Licenziato in tronco” Rai: il comunicato ufficiale. Di chi si tratta

La Rai prende una drastica ed inevitabile decisione e fa fuori uno dei personaggi più conosciuti: il motivo della dipartita.

Rai licenziamento tronco
Borraccia della Rai (Instagram)

L’azienda Rai non aveva quasi mai ravvisato episodi spiacevoli di questo genere in tv e nella sua storia. Eppure il brutto episodio d’immagine che si è verificato durante la messa in onda di Ballando con le stelle non ha ammesso altre decisioni al di fuori di quelle estreme.

Evidentemente, Milly Carlucci non avrà fatto bene i conti con quel personaggio che il sabato sera prima della diretta televisiva aveva scelto (di suo proposito?) portare a conoscenza di tutti un suo orientamento ben preciso.

Alessandra Celentano tra i giudici aveva notato ogni minimo particolare del modo di presentarsi in tv, da parte di uno dei concorrenti, nonché attori comici più esemplari dell’epoca.

Da mamma Rai è arrivata anche una nota ufficiale che spiega o meglio giustifica addirittura il licenziamento in tronco del personaggio dal programma

Rai, fuori dal programma nel giro di poche ore: ecco chi è e perché

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ballando con le stelle (@ballandoconlestelle)

La puntata di Ballando con le stelle, in onda lo scorso sabato con Milly Carlucci in cabina di conduzione si è chiusa in maniera del tutto inaspettata e tra poche polemiche.

Per gli addetti ai lavori non vi era altra decisione da prendere se non il licenziamento in tronco di uno dei concorrenti, per un gesto d’immagine che ha a che fare con una delle pagine più grigie della storia dell’Italia.

La vittima di tale gesto è stato il personaggio, comico professionista che aveva deciso di rimettersi in gioco e rilanciarsi, sfruttando la vetrina di Ballando.

Enrico Montesano non avrebbe dovuto indossare quella maglia “X MAS”, ovvero “Decima Flottiglia”, il corpo militare vigente durante la seconda guerra Mondiale, che era solito fare da tramite agli accordi tra corpi totalitaristici e nazionalfascisti.

Non appena è stato ravvisato il dettaglio sulla t-shirt, la Rai non ha esitato a prendere provvedimenti drastici ed estremi per far fuori da Ballando, Enrico Montesano.

L’attore, al di là delle vane scuse non è nuovo a questo tipo di iniziative, considerato che in passato ha dato voce ai detrattori del vaccino anti Covid ed altre manifestazioni che spesso condannavano le decisioni trasformate in legge dall’esecutivo.

La Rai dunque, in collaborazione con l’associazione “Partigiani d’Italia” (ANPI) hanno chiesto immediatamente l’espulsione del concorrente dal programma.

LEGGI ANCHE –> Pomeriggio 5, Barbara D’Urso umiliata in diretta: Sei sempre stata

LEGGI ANCHE –> Verissimo, Silvia Toffanin per la prima volta senza parole. Imbarazzo in studio

In seguito, ecco una parte del comunicato ufficiale diramato dagli addetti: “…Chiediamo scusa a tutti i telespettatori e in particolare a coloro che hanno sofferto e pagato anche in prima persona a causa del nazifascismo, a cui quella maglietta fa riferimento…”.