Omicidio Saman Abbas, mandato di cattura in Pakistan: svolta nelle indagini

Saman Abbas scomparve e il suo corpo non è stato mai ritrovato. Il Pakistan emette un ordinanza di cattura per i genitori e lo zio.

Saman Abbas uccisa
Saman Abbas(foto da Instagram)

È stato un rompicapo ma alla fine la verità è venuta a galla. Tutti ricorderanno la vicenda di Saman Abbas, la ragazza pakistana scomparsa nel nulla il primo maggio del 2021. Una vicenda che evoca il sapore amaro di una tradizione ancora in vigore in alcuni paesi islamici.

La famiglia della giovane introvabile aveva avuto la fortuna di essere arrivata in Italia e trovare lavoro in Emilia Romagna. Si erano stanziati in un’azienda agricola dediti all’agricoltura e lì vivevano in un casolare in accomodato.

Nel novembre 2020 la giovane ragazza rifiuta un matrimonio combinato imposto dalla famiglia come è di uso nel loro paese d’origine. Un rifiuto categorico da parte della minorenne tanto da andare via di casa.

Saman Abbas avrà giustizia, vige un ordine di cattura nei confronti dei suoi genitori dal Pakistan

Carabinieri in sopralluogo
Carabinieri (foto da Pixaby)

In verità è innamoratissima di un ragazzo conosciuto su tik tok ai quali confida tutte le sue paure e timori per la situazione in cui si era ritrovata. Lo sposalizio organizzato da lì a qualche mese proprio non andava giù a Saman che denuncia i genitori.

La questura prende a cuore il caso della ragazza e viene trasferita in un centro protetto. Nell’aprile successivo lascia questo luogo e fa ritorno a casa, di sua volontà, per recuperare i suoi documenti. Vuole sposare il suo fidanzato e vivere per sempre con lui.

Litigherà pesantemente con i genitori. Questa è l’ultima traccia della povera ragazza di cui non si avrà più notizie per molto tempo. Le forze dell’ordine sono allertate dal suo fidanzato che per giorni e anche con i cani molecolari non riusciranno mai a trovare Saman né viva e né morta. Alla luce alcuni fotogrammi delle telecamere nell’azienda.

Nel settembre arriva la notizia che lo zio di Saman è stato accusato di avere ucciso la giovane nipote. Dopo la scomparsa della ragazza tutta la famiglia scappa in Pakistan. Ora è scattato l’ordine di cattura nei loro confronti perché colpevoli dell’uccisione della giovane.

LEGGI ANCHE–>“In quei momenti terribili”: Alex Zanardi, le parole che fanno piangere i tifosi

LEGGI ANCHE->Faida tra clan, 54enne pregiudicato ucciso da una raffica di colpi: era in auto

Infatti proprio il Pakistan, dopo una lunga valutazione del caso e degli accertamenti della polizia italiana,  ha emesso la richiesta di arresto internazionale verso i genitori di Saman; sono rei di aver ucciso, con l’aiuto dello zio, la figlia.