Spia le pallavoliste nude sotto la doccia, ma è un prete: “Momento di debolezza”

Un uomo era intento a godersi la bella scena quando irrompe la polizia. Lui è un prete e lo scandalo fa il giro del web.

Prete scandalo spia
Prete (foto da Pixaby)

Le ragazze erano ignari di ciò che accadeva e si grida allo scandalo. Un team di splendide pallavoliste aveva finito gli allenamenti e si era ritirato negli spogliatoi come di consueto. Sudate e affaticate non vedevano l’ora di ritemprare le membra sotto il getto d’acqua calda.

Sono giovani, in forma, sorridenti e, come si suol dire, la carne è debole. Un uomo ha pensato bene di sbirciare dalla finestra e ammirare queste donne in tutto il loro splendore. Ad accorgersi di questa strana circostanza è stato un passante che ha notato qualcuno nascosto nel buio intento a spiare.

Ho voluto chiamare la polizia per tentare di vederci chiaro. Le forze dell’ordine sono giunti sul luogo denunciato e hanno scoperto davvero un uomo che spiava nello spogliatoio. Era in piedi su una sedia ed era molto attento ad ammirare le atlete da una apertura posta in alto.

Scandalo nel clero, prete spia dalla finestre le pallavoliste mentre si fanno la doccia, denunciato

Spogliatoio prete spia docce
Spogliatoio (foto da Instagram)

Non si è accorto che era a sua volta guardato dagli agenti che lo hanno intimato di scendere immediatamente e di chiarire la sua posizione. Una scena tra il riso e il faceto ma che ha fatto imbarazzare non poco la chiesa.

La polizia ha disposto il fermo dell’uomo sorpreso sul luogo della disfatta. La sorpresa più grande è stata quando sono state chieste le generalità della persona fermata. Quando hanno capito che si trattava di un sacerdote sono rimasti tutti spiazzati.

Le pallavoliste sono rimaste di stucco nel momento in cui sono state informate dell’accaduto. Non si erano minimamente accorte di essere osservate dalla finestrina. Alla fine dell’allenamento sono stanche e la voglia di una doccia è il pensiero fisso.

LEGGI ANCHE–>“Sotto shock”: Eleonora Daniele sconvolta in diretta. Un caso straziante

LEGGI ANCHE –> Denise Pipitone, svolta al processo per Maria Angioni: cosa sta emergendo

Il prete si è scusato più volte ammettendo che è stato solo un tempo di debolezza. Si sa, anche il clero è fatto di sangue, e lui ammette di essere stato travolto da un impeto passeggero. Sapeva che in quel momento le atlete sarebbero state in deshabillé.

Chissà cosa ne penseranno i piani alti del comportamento imbarazzante di questo vicario.