Truffe, i consigli di Amazon ai clienti su come evitarle

Amazon ha inviato una email ai propri clienti con all’interno alcuni consigli su come evitare le truffe online.

Truffe consigli Amazon clienti come evitarle
Smartphone (da Pixabay.com – glispioni.it)

È noto che il rischio truffe online è sempre in agguato. Infatti i truffatori si stanno facendo più creativi per riuscire a raggirare gli utenti sul web.

Lo sa bene anche Amazon che ha inviato un messaggio ai propri clienti per avvisarli dei potenziali rischi. Ecco cosa ha scritto il colosso dell’e-commerce. “I truffatori sono creativi e, per evitare di essere scoperti, ideano costantemente nuovi sistemi, sfruttano nuove tecnologie e cambiano tattiche“.

In particolare l’azienda statunitense fa riferimento ai truffatori che sfruttano il nome di Amazon. Difatti è accaduto che alcune persone sono state contattate telefonicamente da voci pre-registrate provenienti da numeri stranieri che invitavano ad investimenti in azioni Amazon.

Ebbene, non è il colosso americano, ma dei truffatori in quanto “Amazon non ti spingerà mai ad investire o acquistare partecipazioni in un’azienda“.

Truffe, i consigli di Amazon per evitarle

Truffe consigli Amazon clienti come evitarle
Smartphone (da Pixabay.com – glispioni.it)

All’interno del testo dell’email inviata da Amazon si sottolinea che nessun dipendente dell’azienda di e-commerce ha mai telefonato per chiedere numeri di carte di credito, dati personali o per annunciarci la vincita di un premio a un concorso.

Queste telefonate non sono provenienti dall’azienda statunitense. Si tratta invece di tentativi di truffa, da cui però ci si può difendere in quattro modi.

Uno è quello di utilizzare soltanto l’app ufficiale e il sito web di Amazon. Difatti da qui si può comunicare con il servizio clienti in caso di necessità.

Un altro consiglio è quello di non perdere mai la calma e di ragionare. I truffatori tendono a creare un senso di urgenza per fare in modo di far fare immediatamente ciò che chiedono.

Un ulteriore suggerimento è quello di non effettuare pagamenti telefonicamente o comunicare per telefono dati su propri mezzi di pagamento riguardanti carte di credito, IBAN, ecc. Amazon non chiederà mai di comunicare telefonicamente dati di pagamento per prodotti o servizi.

Infine un importante consiglio per evitare di essere truffati è quello di stare attenti ai link prima di accedere. Nei siti web ufficiali di Amazon è sempre presente “amazon.it“. Se invece nel link si trova scritto altro, si tratta quasi sicuramente di un tentativo di truffa attraverso un sito creato per somigliare a quello di Amazon.