Gatti, cosa significano quando si strusciano sulle nostre gambe

Gatti, piacevole compagnia tra coccole e fusa: perché si strusciano contro le nostre gambe? Alla scoperta dei loro segreti nel comportamento.

fusa e coccole
Perché si strusciano?(Instagram-glispioni.it)

Avere un gatto è un’esperienza estremamente gratificante e piacevole, possono essere affettuosi e affezionarsi ai loro proprietari. Essere accolti da un gatto che si avvicina ronfando o vuole coccole, fa stare davvero bene.

Interagire con un gatto, accarezzarlo e giocare con lui può contribuire a ridurre lo stress e migliorare il benessere emotivo. Hanno modi unici per comunicare con i loro proprietari, sia attraverso il linguaggio del corpo che attraverso il miagolio.

I micioni, sono creature giocose e curiose. Le loro interazioni e capricci possono essere divertenti e intrattenenti da osservare. Possederne uno può avere effetti positivi sulla salute, come ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e migliorare l’umore.

Ma perchè i gatti tendono a strusciarsi contro le nostre gambe?

Curiosi e ruffiani: i gatti hanno “addomesticato” l’uomo

si strusciano
gatto sulla sedia sornione(Instagram-glispioni.it)

I gatti sono mammiferi della famiglia dei Felidi, appartenenti al genere Felis. Sono animali carnivori, il cui aspetto è caratterizzato da un corpo snello, arti agili e occhi affilati. I gatti sono noti per la loro agilità, velocità e abilità di caccia.

Tra le caratteristiche distintive dei gatti ci sono le zampe retrattili, che permettono loro di camminare silenziosamente e di avere una maggiore aderenza durante la corsa o l’arrampicata. Inoltre, i gatti sono dotati di artigli affilati, che possono essere ritratti o estratti a seconda delle necessità.

Sono carnivori, la loro dieta naturale consiste principalmente di piccoli animali come topi, uccelli e insetti. Questa dieta ricca di proteine è fondamentale per mantenere i gatti sani e in forma.

In termini di comportamento, i gatti sono noti per la loro indipendenza e il loro carattere curioso. Sono animali territoriali e possono essere sia solitari che sociali, a seconda dell’individuo e dell’ambiente in cui vivono.

Gli amici di casa, hanno una lunga storia di interazione con gli esseri umani e sono diventati uno dei compagni animali più popolari in tutto il mondo. Molte persone amano i gatti per la loro grazia, la loro personalità unica e la capacità di creare legami affettuosi con i loro proprietari.

C’è un loro comportamento che, da sempre desta stupore: lo strusciarsi continuo alle nostre gambe tenendo la coda rizzata e una smorfia sul visetto che fa tanto intenerire.  I gatti si strusciano contro le gambe delle persone per diverse ragioni.

Questi animali domestici, presenti anche nell’antico egizio come da disegni rupestri, hanno ghiandole odorose sulla faccia e intorno alle orecchie, chiamate ghiandole facciali, che rilasciano feromoni.

Quando un gatto si struscia contro oggetti o persone, sta depositando questi feromoni per segnare il territorio. Quindi, quando un gatto si strofina contro le tue gambe, sta essenzialmente “marchiando” te come parte del suo territorio.

gatti che si strusciano
micio adorabile(Instagram-glispioni.it)

Il contatto fisico, come strusciarsi, può essere un segno di affetto da parte dei gatti. Quando si avvicina a te e ti sfiora delicatamente con il suo corpo, potrebbe essere un modo per dimostrare il suo attaccamento e affetto.