Con questo cibo otterrai un’abbronzatura veloce e naturale

Scopri gli alimenti che favoriscono un’abbronzatura sana e luminosa, stimolano la produzione di melanina per una tintarella radiosa.

carotene per la tintarella
vitamine e sali minerali(Canva-glispioni.it)

Mangiare frutta e verdura può favorire un’abbronzatura sana e luminosa. Alcuni vegetali contengono sostanze chiamate carotenoidi, che possono conferire alla pelle un colore più caldo e ambrato.

I carotenoidi sono pigmenti naturali presenti in molte piante e sono responsabili dei colori vivaci di alcune frutta e verdura. Uno studio condotto nel 2011 e pubblicato sulla rivista “Evolution and Human Behavior” ha dimostrato che una dieta ricca di carotenoidi può effettivamente migliorare l’aspetto della pelle e conferirle una tonalità più dorata e sana.

Alcuni degli alimenti più ricchi di carotenoidi includono carote, pomodori, peperoni rossi, meloni, albicocche, spinaci e cavolo. Questi alimenti possono essere incorporati nella tua dieta estiva per ottenere tanti benefici.

Gli alimenti possono migliorare l’aspetto e la protezione della tua pelle al sole: fai incetta di carote e frutta secca

abbronzatura protezione
tintarella(Canva-glispioni.it)

Le carote, il radicchio e le albicocche sono posizionate sul podio della lista di alimenti raccomandati per ottenere un’abbronzatura desiderata. Questi alimenti sono noti per essere ricchi di vitamina A e carotenoidi, che contribuiscono al processo di produzione di melanina e possono migliorare l’aspetto della pelle.

L’assunzione di sali minerali, vitamine e acqua, attraverso frutta e verdura, può certamente sostenere la salute generale della pelle e favorire l’idratazione, che è importante per una pelle sana.

Chiaramente la pelle va protetta una volta esposta al sole. E’ estremamente importante per prevenire danni alla pelle e scottature. La Coldiretti offre alcuni utili accorgimenti per proteggersi dai raggi solari:

scegliere una crema solare ad ampio spettro con un fattore di protezione solare (SPF) appropriato per il tuo tipo di pelle. Applicala generosamente su tutte le aree esposte al sole e riapplicala frequentemente, specialmente dopo il nuoto o la sudorazione.

Cerca di evitare l’esposizione al sole nelle ore in cui è più intenso, di solito tra le 10:00 e le 16:00. Durante queste ore, i raggi UV sono più forti e aumenta il rischio di scottature.

Alcuni prodotti per la cura della pelle o profumi possono aumentare la sensibilità della pelle al sole. Non applicarli prima di esporsi al sole per ridurre il rischio di reazioni cutanee.

fattore protettivo
creme e protezione(Canva-glispioni.it)

Proteggi il tuo viso e gli occhi indossando un cappello a tesa larga e occhiali da sole che offrano una protezione UV adeguata. Indossa anche magliette o abbigliamento leggero ma protettivo per coprire la pelle esposta.