“Non capisco…”: Federica Sciarelli, il duro sfogo della conduttrice

La nota conduttrice di “Chi l’ha visto?” si dissocia dalle volontà di alcuni suoi colleghi: cosa ha dichiarato e perché ha agito così. I dettagli.

disaccordo con i colleghi
Federica Sciarelli (Instagram-glispioni.it)

Federica Sciarelli, nota giornalista e volto storico della Rai, ha espresso la sua disapprovazione riguardo alle decisioni prese da alcuni suoi ex colleghi di lasciare l’emittente.

In particolare, ha lanciato una frecciatina nei confronti di Fabio Fazio e Lucia Annunziata, che hanno scelto di lasciare la Rai dopo tanti anni di lavoro.

La giornalista non comprende le ragioni di coloro che decidono di andarsene e mette in evidenza il rischio di essere messi alla porta. Mentre tanti volti storici hanno deciso di lasciare l’emittente, Sciarelli afferma di non voler permettere alle interferenze della nuova direzione Rai di influenzare la sua permanenza.

Sciarelli esprime disapprovazione sulle dimissioni di Fabio Fazio e Lucia Annunziata

lasciano la Rai
Annunziata Fazio via dalla Rai (instagram-glispioni.it)

Lei stessa è un’icona dell’azienda e conduttrice del programma di successo “Chi l’ha visto”, il celebre programma televisivo italiano di approfondimento giornalistico. La trasmissione va in onda sul terzo canale della Rai ed è dedicata all’indagine e alla ricerca di persone scomparse, casi irrisolti, crimini senza colpevoli e altre storie di interesse pubblico.

Un format di successo che si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica e coinvolgere gli spettatori nella ricerca di soluzioni e nella diffusione di informazioni utili per risolvere i casi presentati.

Durante le puntate, vengono mostrate interviste, testimonianze, ricostruzioni e documenti riguardanti i casi trattati, con l’obiettivo di ottenere informazioni preziose dal pubblico che possano contribuire a fare luce sugli avvenimenti.

“Chi l’ha visto?” è noto per la sua attenzione alle tematiche legate alla giustizia, alla sicurezza e alla tutela delle vittime, offrendo una piattaforma per la diffusione di appelli e richieste di aiuto da parte di familiari e amici delle persone scomparse o coinvolte in casi irrisolti.

È evidente che la bravissima redattrice, non condivide le scelte di Fazio e Annunziata e vuole sottolineare la sua determinazione a rimanere nell’emittente nonostante i cambiamenti interni.

Nell’intervista rilasciata a La Stampa, Federica Sciarelli, ha espresso il suo disaccordo riguardo all’idea che la Rai stia assumendo una connotazione sovranista. Ha sottolineato di trovare sgradevole parlare dei piani alti che si spostano verso la destra e ha affermato che non si farebbe influenzare dalle pressioni esterne.

In modo deciso e senza mezzi termini, ha espresso il suo punto di vista, sostenendo che se uno crede che il proprio approfondimento giornalistico sia strategico e minacciato, dovrebbe restare e lottare anziché andarsene preventivamente.

La conduttrice ha anche riflettuto sulle pressioni che ha subito nella sua carriera, sottolineando che sono sempre state pubbliche. Il suo pensiero corre agli attacchi della Lega durante il periodo del Covid.

emittente italiana
Rai logo dell’azienda (Instagram-glispioni.it)

Le critiche di Matteo Salvini riguardo al caso dello schiaffo al carabiniere l’avrebbe lesa molto ma, ogni volta, ha risposto pubblicamente e nel merito delle questioni sollevate.

Impostazioni privacy