Silvio Berlusconi ricoverato al San Raffaele di Milano: le sue condizioni

Momenti di paura e ansia per Silvio Berlusconi: l’ex premier e leader di Forza Italia è stato ricoverato in queste ore presso il San Raffaele di Milano. Le sue condizioni e gli ultimi aggiornamenti dall’ospedale. 

Silvio Berlusconi ricoverato al San Raffaele di Milano
Silvio Berlusconi (da Instagram – glispioni.it)

L’ex premier Silvio Berlusconi ricoverato presso l’ospedale San Raffaele di Milano. La notizia arrivata poco fa, nella giornata del 28 marzo, ha scatenato ansie e paure per il leader di Forza Italia. Oggi l’86enne lombardo rimane un simbolo della politica del nostro paese. un personaggio amato ed odiato dagli italiani.

Sia per le vicende di vita privata che per quello che rappresenta nel panorama politico nazionale. Al governo insieme a Matteo Salvini e la premier Giorgia Meloni, da sempre si parla di lui per quello che è riuscito a fare nel nostro paese negli ultimi trent’anni. Anche la sua vita privata resta spesso sotto i riflettori.

Dalla separazione dalla prima moglie Lucia Dall’Oglio a Veronica Lario, passando per le compagne anche più giovani. Insomma, di lui si parla spesso, anche per quel che riguarda a cronaca rosa. La notizia del suo ricovero ha fatto rapidamente il giro del web e dei tg nazionali. Scopriamo come sta adesso l’ex premier e le parole dei medici.

Silvio Berlusconi in ospedale: come sta l’ex premier. Il bollettino medico

Silvio Berlusconi ricoverato al San Raffaele di Milano
Silvio Berlusconi (da Instagram – glispioni.it)

Silvio Berlusconi è stato ricoverato presso l’ospedale milanese San Raffaele. Dalle prime indiscrezioni che stanno trapelando in questi minuti, pare che il leader di Fora Italia abbia accusato dei dolori nella giornata del 27 marzo. E che si sia recato in ospedale per dei controlli. Non ci sono particolari dettagli sulle sue condizioni di salute.

Massimo riserbo da parte dei medici e dell’entourage dell’86enne milanese. Pare però che non si tratti di nulla di grave, e che esauriti i controlli di routine Berlusconi possa lasciare l’ospedale nelle prossime ore o al massimo nella mattinata di domani 29 marzo. Solo un grande spavento per lui che è stato ricoverato anche in passato al San Raffaele.

Un’infezione alle vie urinarie nel 2022, mentre si votala l’elezione del Presidente della Repubblica lo aveva portato ad un nuovo controllo presso il San Raffaele. Dove viene spesso seguito dallo specialista ed amico Alberto Zangrillo. Nel 2020 l’ex premier aveva contatto il Covid, facendo preoccupare per le sue condizioni di salute.

Impostazioni privacy