Tornavano dal mare, si schiantano contro un furgone: muoiono due giovani

Tornavano dal mare, si schiantano contro un furgone. Un terribile incidente ha segnato la fine della vita di due minorenni in sella allo scooter: muoiono sul colpo.

muoiono due giovani
terribile incidente(Canva-glispioni.it)

I genitori si sprecano nel raccomandare attenzione ai figli soprattutto se ancora adolescenti e in sella ad un motorino, purtroppo a volte è proprio il fato che fa di testa sua e irrompe con il destino fatale.

E’ accaduto un episodio drammatico che ha sconcertato la piccola cittadina pugliese: due giovanissimi hanno perso la vita scontrando un furgone sulla loro strada mentre circolavano in una qualunque giornata estiva.

Una circostanza dolorosa che ha gettato nella cupa disperazione i familiari e gli amici minorenni. Si sta cercando di far luce sulla strana dinamica che ha coinvolto kle tre persone di cui due vittime.

Muoiono due 17enni in sella al motorino: l’impatto con il furgone sarà letale

ambulanza
Pronto Soccorso(Canva-glispioni.it)

Sono giornate assolate e la fine della scuola segna un periodo di relax soprattutto per la fascia giovanile. Antonio e Domenico avevano deciso di trascorrere la giornata sulla spiaggia poco distante dalle loro abitazioni.

La Puglia è rinomata per il litoraneo e i due ragazzi non vedono l’ora di rinfrescarsi nelle acque e di giocare insieme ad altri compagni sulla spiaggia. Quel giorno, avevano deciso di tornare a casa alla solita ora.

Avevano ripreso il motorino dove lo avevano tenuto parcheggiato, e bruciati dal sole ma felici del divertimento, si apprestano a tornare ognuno a casa loro. Insieme prendono la strada, ignari del destino nefasto che li avrebbe sorpresi di lì a poco.

Arrivati all’incrocio che porta a Canosa di Puglia, un furgone appare e lo scooter non può far nulla per evitare il tragico scontro. Sarà così di impatto che, il guidatore, morirà sul colpo mentre l’altro poco dopo in ospedale.

Immediati sono arrivati i soccorsi chiamati da un passante, uno scenario terribile. I due ragazzi versavano sull’asfalto in una pozza di sangue e i sanitari hanno tentato tutto pur di salvarli: le speranze già erano critiche.

La polizia ha recintato il luogo deviando il flusso delle macchine. Un ragazzo è deceduto sul colpo per l’urto terrificante, si portava speranza al secondo 17enne trasportato d’urgenza al pronto soccorso di Andria.

Nulla da fare, le lesioni erano troppe e la fibra del giovanotto non ha retto. I medici si sono detti molto frustati per questi incidenti che , quando capitano soprattutto ai giovani, li devasta completamente.

La cittadina è a lutto per la scomparsa improvvisa di Domenico e Antonio: due vite spezzate all’improvviso e due famiglie ormai al collasso per l’immane dolore che ha causato la perdita dei loro figli.

pronto soccorso
Medici in sala operatoria(Canva-glispioni.it)

La polizia ha disposto la valutazione di ogni dettaglio per capire la dinamica del terribile impatto, si aspettano aggiornamenti.